Torna su

risparmio

Tetti freddi: cosa sono? Una nuova soluzione per il risparmio energetico

Daniele Sforza

Tetti freddi: cosa sono? Una nuova soluzione per il risparmio energetico

Cosa sono i tetti freddi? E perché rappresentano una nuova ed efficace soluzione per il risparmio energetico?

I tetti freddi sono caratterizzati da superfici chiare e da un ridotto assorbimento delle radiazioni solari: a ciò si aggiunge un’elevata riflettenza, che abbatte il fenomeno dell’isola di calore e migliora il livello di risparmio energetico, ed un’elevata remissività termica.

Quello che avviene con un tetto freddo, non avviene con i tetti normali rigorosamente scuri: se il sole batte su di essi, il calore che penetra nell’abitazione produce condizioni di scarsa convenienza economica, poiché saremo costretti ad affrontare spese elevate per il condizionamento, e scarso comfort abitativo.

L’elevata capacità di riflettenza solare da cui sono contraddistinti i tetti freddi, invece, rappresenta la soluzione ideale per respingere il calore e aumentare il comfort dell’abitazione, contribuendo di conseguenza a ridurre i consumi energetici.

L’azienda Isover Saint-Gobain ha proposto al riguardo due soluzioni efficaci e innovative:

- Bituver Magaver California: consiste in una membrana realizzata con uno speciale composto basato sul bitume modificato con polimeri elastomerici di ultima generazione ed è caratterizzato da un’elevatissima capacità di riflettenza solare e remissività termica;

- Bituver California-P: si tratta di una pittura formata da più composti pensate per l’utilizzo in copertura su superfici già esistenti, per l’occasione praticabili in bitume-polimero, calcestruzzo, fibrocemento, legno e metallo.

I tetti freddi rappresentano la soluzione ideale per l’estate e i periodi caldi: consentono di risparmiare in termini di condizionamento e di aumentare il livello di comfort della propria abitazione, senza che le condizioni atmosferiche esterne ci preoccupino.